Categoria: Comunicati

26- Gen2022
Pubblicato da: Staff
109 Views

Confartigianato incontra le imprese ed i pittori edili

ANAEPA (Associazione Nazionale Artigiani dell’Edilizia, dei Decoratori, dei Pittori e Attività Affini) Confartigianato Trapani lancia un invito a tutte le aziende e pittori edili.
La nostra sede, infatti, ha intenzione di organizzare settimanalmente delle riunioni per discutere sulla possibilità di cantierare e sulle diverse strategie da mettere in atto.
Questo che stiamo vivendo, come ricordato quotidianamente, è un periodo difficile ma non per questo meno fruttuoso per le aziende. L’Associazione Confartigianato è vicina alle imprese, organizzando per loro un progetti importanti e interessanti.

Da annoverare, tra tutti, la possibilità di usufruire delle cessioni del credito grazie a commercialisti convenzionati, pronti a mettere la loro professionalità a disposizione delle aziende.
Sempre più spesso, infatti, le Aziende si ritrovano ad affrontare diversi problemi dopo aver fatto le cessioni del credito con lo sconto in fattura: l’asseverazione (che causa gravi disagi per l’annullamento delle diverse pratiche di cessione) o, ancora, il blocco delle somme nel cassetto fiscale, con annesso un luogo periodo di attesa per l’erogazione delle stesse.
Somme che, ricordiamo, vengono utilizzate per pagare, oltre le tasse e i cedolini, anche i fornitori.


L’Associazione ANAEPA Confartigianato Imprese ha già lanciato più volte un grido d’allarme alle cariche politiche, nella speranza di riscontri positivi.
Adesso, dunque, è il momento di agire e lo faremo sempre con lo stesso spirito che ci contraddistingue: stando vicine alle aziende, ascoltandole e, soprattutto, consigliandole.
Gli incontri (dove vi spiegheremo come emettere una pratica senza riscontrarsi delle anomalie) si svolgeranno settimanalmente nelle seguenti date:
04.02.2022
11.02.2022
18.02.2022
Viste le attuale restrizioni dovute alla zona arancione, in cui ricade la Sicili, vi preghiamo di dare conferma della presenza. Grazie. Vi aspettiamo

11- Gen2022
Pubblicato da: Staff
110 Views

La nuova sede ed i nuovi servizi

👉🏻Qualche mese fa abbiamo curato il restyling della nostra sede e adesso sono disponibili tanti nuovi servizi.


↪️ Ma in cosa consistono questi servizi e chi se ne occupa? Ve ne parleremo settimana per settimana!


1⃣ NON C’È TEAM SENZA PRESIDENTE
👉🏻 Emanuele Virzì, 41 anni, è Presidente di Confartigianato Trapani dal 2019.
«La nuova sede – ha dichiarato il Presidente – ha l’obiettivo di potenziare i servizi per i nostri associati e di rendere la fruizione più comoda per tutti. Stiamo dedicando ampi spazi anche ai servizi di Caf e di Patronato, al settore dell’Energia (con applicazione di specifiche scontistiche). Grande attenzione anche a credito agevolato ad imprese e privati, sicurezza alimentare, assistenza alle aziende, bilateralità con i servizi di Ebas ed Edilcassa.E grazie ai nostri collaboratori – Antonino Bertolino, Antonio Barbaro, Graziella Gerardi, Graziella Campo e Daniela Fiorino – stiamo gettando le basi per una ripresa da questo difficile periodo, ovviamente sempre vicini alle imprese».


🤳🏻Ti ricordiamo che per tutte le informazioni e le tue necessità, Confartigianato Trapani è sempre a tua disposizione! Rivolgiti ai nostri uffici chiamando il numero 0923/593486

Categorie:
22- Dic2021
Pubblicato da: Staff
120 Views

ANCOS TRAPANI E TRAPANI CALCIO DISTRIBUISCONO DONI AI BAMBINI MENO ABBIENTI

La distribuzione si è tenuta ieri pomeriggio presso lo Stadio Provinciale

“La solidarietà non va in vacanza”. Con questo motto l’Associazione Ancos – unitamente alla società del Trapani Calcio – ieri ha distribuito alcuni doni a venti bambini e, successivamente, buoni spesa a diverse famiglie meno abbienti della città.
La distribuzione si è tenuta ieri pomeriggio presso lo Stadio Provinciale di Trapani con la partecipazione del Presidente di Confartigianato Trapani Emanuele Virzì, del Segretario di Confartigianato Trapani Antonino Bertolino, del Presidente Ancos Trapani Maria Barraco, del Presidente del Trapani Calcio Michele Mazzara e dell’intera squadra del Trapani Calcio.
L’iniziativa si è resa possibile grazie alla collaborazione tra il Trapani Calcio (che ha donato diversi gadget) e Ancos Trapani, Associazione Onlus di Emanazione di Confartigianato Imprese Trapani, nata in città nel marzo del 2020.
In questo anno di vita tante sono gli eventi di promozione sociale che Ancos, insieme a Confartigianato Trapani, ha portato avanti: dalla distribuzione di buoni pasti ad iniziative in aiuto alle imprese e, negli scorsi mesi, la donazione di due defibrillatori ai comuni di Trapani ed Erice.
«La solidarietà non può e non deve mai fermarsi – dichiara Maria Barraco, Presidente di Ancos Trapani – soprattutto in un momento come questo. I ringraziamenti più grandi vanno al Trapani Calcio che ci ha permesso l’organizzazione di questo prossimo appuntamento».

14- Dic2021
Pubblicato da: Staff
106 Views

QUALITÀ DELLA VITA, CONFARTIGIANATO TRAPANI: «PREOCCUPA IL DATO SULLE IMPRESE»

Il commento di Emanuele Virzì sull’indagine del Sole 24 Ore che vede Trapani al terzultimo posto per la qualità della vita. «Una classifica preoccupante che dovrebbe far aprire gli occhi su quale sia la situazione attuale, purtroppo abbastanza critica, della Provincia di Trapani». È questo il commento di Emanuele Virzì, Presidente di Confartigianato Imprese Trapani, dopo la pubblicazione dell’ormai nota indagine sulla Qualità della vita che vede la nostra provincia al terz’ultimo posto. Tra i sei indicatori, Trapani peggiora in cinque tra cui “Affari e lavoro”, con posizione al 99° posto – peggiore solo di un punto rispetto l’anno precedente –.

A preoccupare è soprattutto il settore del lavoro e, nello specifico, i seguenti criteri: nuove imprese, imprese cessate, imprenditorialità giovanile, imprese che fanno e-commerce e start up innovative. Secondo “Il Sole 24 Ore”, infatti, sono soltanto 3,8 (su 100) le nuove imprese mentre 2,4 (sempre ogni 100) le imprese cessate. Poche, poi, le imprese giovanili con titolari under 35 (soltanto lo 0,1 %) e le start up innovative (2,6 ogni 1000). Per quanto riguarda le imprese che fanno e-commerce, poi, il dato è sconcertante: 0,0 %. «Da sempre – commenta il Presidente Emanuele Virzì – Confartigianato Trapani si occupa delle imprese, aiutando i titolari in ogni passo da affrontare, dagli aiuti finanziari fino all’e-commerce. Nonostante il periodo di pandemia che stiamo affrontando, a Trapani si continua ad investire nelle imprese, viste come un buon futuro soprattutto per i giovani, come è stato dimostrato dal saldo del III trimestre 2021 di “Movimprese”.

Ma questo non basta: bisogna continuare a lavorare e il disastroso posizionamento della Provincia di Trapani deve essere visto come un trampolino di lancio per creare qualcosa di importante, con l’aiuto delle diverse istituzioni politiche amministrative, provinciali e regionali».

01- Dic2021
Pubblicato da: Staff
119 Views

SUPER GREEN PASS AL VIA DAL 6 DICEMBRE, TUTTE LE NEWS: ECCO LA NOSTRA INFOGRAFICA

Il Consiglio dei Ministri del 24 novembre ha dato il via libera al decreto legge che rafforza le misure anti-Covid. Solo le persone vaccinate o guarite potranno ottenere il “super green pass”, che sarà valido in tutto il Paese, anche in zona bianca, dal 6 dicembre. L’accesso a eventi sportivi, spettacoli, bar e ristoranti al chiuso, ma anche a feste e discoteche sarà consentito solo ai possessori della super certificazione. Esteso l’obbligo di vaccino al personale scolastico e alle forze dell’ordine. Terza dose disponibile per tutti i maggiorenni dal 1° dicembre.

Clicca qui per scaricare la nostra infografica.Obbligo vaccinaleIl provvedimento prevede l’estensione dell’obbligo vaccinale alla terza dose ai soggetti per i quali la legge già prevedeva l’obbligo di vaccinazione. L’estensione ha validità a decorrere dal 15 dicembre prossimo ed esclude la possibilità di essere adibiti a mansioni diverse.Inoltre, si stabilisce l’estensione dell’obbligo vaccinale a ulteriori categorie, sempre a decorrere dal 15 dicembre:

  • personale amministrativo della sanità
  • docenti e personale amministrativo della scuola
  • militari
  • forze di polizia, compresa la polizia penitenziaria, personale del soccorso pubblico.

Green PassSul fronte della Certificazione verde, il testo prevede che la durata di validità del Green Pass sia ridotta dagli attuali 12 a 9 mesi. L’obbligo di Green Pass viene esteso a ulteriori settori: alberghi; spogliatoi per l’attività sportiva; servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale; servizi di trasporto pubblico locale.A decorrere dal 6 dicembre 2021, inoltre, il Green Pass si sdoppia: viene introdotto il Green Pass rafforzato, rilasciato solo alle persone vaccinate o guarite, e il Green Pass “base”, rilasciato a chi si sottopone a un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore). Il Green Pass rafforzato, a partire dal 6 dicembre 2021 fino al 15 gennaio 2022, vale già in zona bianca ed è necessario per lo svolgimento delle attività che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni in zona gialla e arancione. Le attività sono le seguenti:

  • Spettacoli
  • Spettatori di eventi sportivi
  • Ristorazione al chiuso
  • Feste e discoteche
  • Cerimonie pubbliche

In caso di passaggio in zona arancione, le restrizioni e le limitazioni non scattano, ma alle attività possono accedere i soli detentori del Green Pass rafforzato.Altre misureLe prefetture dovranno prevedere un piano provinciale per l’effettuazione di costanti controlli entro 5 giorni dall’entrata in vigore del testo e sono obbligate a redigere una relazione settimanale da inviare al Ministero dell’interno. Sarà potenziata la campagna di comunicazione in favore della vaccinazione. Il Governo ha assunto e ha intenzione di assumere in via amministrativa altre decisioni:

  • è già consentita la terza dose dopo 5 mesi dalla seconda;
  • aprirà da subito la terza dose per gli under 40;
  • se autorizzate, potranno essere avviate campagne vaccinali per la fascia di età 5-12 anni.
Categorie:
26- Nov2021
Pubblicato da: Staff
223 Views

🔴RESTO AL SUD ESTESO ALLE ATTIVITÀ COMMERCIALI E ALLE ISOLE MINORI DEL CENTRO-NORD!🔴

 ↪️Lo ha reso noto Invitalia, con un comunicato pubblicato sul proprio sito internet.👉🏻 L’apertura al commercio di “Resto al Sud” – incentivo che sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e libero professionali – permette di estendere il bacino dei beneficiari.

➡️ In cosa consiste? “Resto al Sud” copre fino al 100 % delle spese, con un finanziamento massimo di 50mila euro per ogni richiedente, arrivando fino a 200mila euro se si tratta di una società di quattro soci.

 🔴Ecco il link per maggiori informazioni: https://www.invitalia.it/…/creiamo-nuove…/resto-al-sud

26- Nov2021
Pubblicato da: Staff
107 Views

DONNE IMPRESA – Contro la violenza sulle donne

la forza gentile dell’associazionismo d’impresa

“Combattiamo ogni giorno i pregiudizi e tutte le forme di violenza sulle donne con la forza gentile e intelligente dell’associazionismo che ci permette di compiere scelte di libertà, di condividere la piena affermazione dei nostri diritti di persone e di cittadine e di rafforzare la consapevolezza del nostro contributo allo sviluppo sociale ed economico”. Con queste parole Presidente Daniela Biolatto esprime l’adesione di Donne Impresa Confartigianato, che rappresenta 85.000 imprenditrici, alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

“La violenza si contrasta garantendo alle donne il diritto allo studio, al lavoro e a una migliore conciliazione con i tempi da dedicare alla vita e alla famiglia. Donne Impresa Confartigianato – sottolinea la Presidente Biolatto – sostiene l’empowerment economico e sociale delle donne e la loro partecipazione allo sviluppo dell’imprenditoria con un approccio ampio, che tiene conto del loro ruolo produttivo ma anche dell’enorme contributo all’economia offerto dal lavoro non retribuito, della distribuzione del tempo e delle aspirazioni delle giovani donne. L’empowerment economico e sociale, infatti, non può e non deve riguardare semplicemente il trasferimento di beni materiali e il sostegno a politiche finanziarie, bensì considerare la complessità della vita delle donne e, nel loro insieme, ostacoli, barriere, discriminazioni, ma anche potenzialità e ambizioni che influenzano proprio il rafforzamento del ruolo femminile. Con questo approccio l’empowerment socio-economico può essere strumento utile e necessario per combattere gli stereotipi di genere che generano squilibri e violenza a danno delle donne”.

Roma, 25 novembre 2021

Categorie:
04- Nov2021
Pubblicato da: Staff
252 Views

📌STOP A SCONTO IN FATTURA E CESSIONE DEL CREDITO NEL NUOVO DDL BILANCIO📌

↪️ Le nuove misure che il Governo Nazionale vuole mettere in campo rischiano di creare danni a piccole e medie imprese del settore delle Costruzioni.


👉🏻 Le parole del Presidente di Anaepa Sicilia: «Penalizzare gli interventi superbonus sulle case unifamiliari ed eliminare sconto e cessione del credito per l’ecobonus al 65 %, il recupero edilizio al 50 % e il bonus facciata al 90 % rischia di azzerare i buoni risultati che il settore stava iniziando a ottenere con le stesse misure».


🔴🔴 CONFARTIGIANATO SICILIA E ANAEPA RIMARRANNO VICINE A TUTTE LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE, SEGUENDO L’ITER PARLAMENTARE ATTRAVERSO LA DEPUTAZIONE REGIONALE🔴🔴

Categorie:
18- Ott2021
Pubblicato da: Staff
160 Views

Chi sono gli artigiani? Che peso hanno nell’economia italiana? In che modo sono difensori della tradizione e del territorio ma anche portatori di innovazione?


👉🏻”Cammina Italia” – programma che va in onda su Rai News – ha raccontato la storia di questi lavoratori. 
📍TRA GLI INTERVISTATI ANCHE DBWAY, UN’IMPRESA TRAPANESE DI ARTIGIANATO DIGITALE ASSOCIATA A CONFARTIGIANATO TRAPANI! 📍
↪️Guarda il video trasmesso sabato 16 ottobre ⤵️

https://www.rainews.it/dl/rainews/media/Cammina-Italia-Il-reportage-lento-nel-Paese-reale-8cc7dcb1-2364-4134-a217-550992a7eb20.html

Categorie:
15- Ott2021
Pubblicato da: Staff
260 Views

📍 CONFARTIGIANATO RICERCA AZIENDE DA INSERIRE NEL PROPRIO ELENCO FORNITORI E A CUI AFFIDARE LAVORI RELATIVI AI PACCHETTI SUPERBONUS📍

👉🏻L’inserimento nell’elenco non comporta alcun costo a tuo carico o alcun riconoscimento sui lavori che ti verranno proposti e assegnati.

↪️Ripartiamo con sicurezza, tutti insieme.

📌Per informazioni vienici a trovare nella nostra sede in Via Vespri 63 (Trapani) o chiama al nostro numero 0923/593486